Venezia 73, cinque curiosità sulla mostra

di Emma 777 views0

Venezia 73 si è ormai conclusa con la vittoria del film The woman who left del filippino Lav Diaz. Ma, concorso a parte, a catalizzare l’attenzione sera dopo sera, è stato il red carpet.

Fra star internazionali, celebrities nostrane (vedi Monica Bellucci), le immancabili modelle (Eva Herzigova e Naomi Campell), qualche imbucato che poco o nulla a che fare con il cinema (Caterina Balivo con i capelli rosa), vediamo alcune delle cose da ricordare della 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

La star riservata: parliamo di Natalie Portman, elegantissima e sofisticata come sempre. La bellissima attrice israeliana naturalizzata statunitense è sempre stata molto riservata. Sul red carpet di Venezia 73 ha sfoggiato un insospettabile pancino confermando di essere in attesa del secondo figlio dal marito, il coreografo-ballerino francese Benjamin Millepied. Con lui, conosciuto sul set de Il cigno nero, è stato colpo di fulmine: poco dopo hanno messo su famiglia con l’arrivo di Aleph, il primogenito e poi le nozze. Adesso la coppia, tornata a vivere negli States, si prepara all’arrivo del secondo figlio.

La figlia d’arte: è bastata un cambio di look, un tubino Chanel (di cui è già testimonial) per trasformare la giovanissima Lily Rose Depp in una futura diva. La figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis, appena 17 anni, farà strada nel mondo dello spettacolo: ha la bellezza e la classe della madre e lo sguardo ribelle e inquieto del padre.

Le cadute di stile: parlatene bene o male, basta che ne parliate. Devono aver pensato così Giulia Salemi e Dayane Mello ex concorrenti di reality che si sono presentate sul red carpet di The young Pope con due abiti iper colorati e senza slip. E pure con il segno del costume in bella vista e una poco accurata ceretta. E nonostante le critiche hanno pure agguantato due ruoli in tv.

VENEZIA 73, GIULIA SALEMI SENZA LINGERIE: NON SONO ESIBIZIONISTA


L’imbucata ritardataria: parliamo di Belen Rodriguez che è stata invitata alla Mostra (sì, era venuta per lo sponsor Cotril, ma sembrava lo stesso un’imbucata), ma dato che è arrivata in ritardo è stata quasi rimbalzata all’ingresso e ha dovuto faticare non poco per riuscire a conquistare il red carpet in solitaria. I flash sono stati tutti per lei, vestita di rosa bubble Alberta Ferretti leggerissimo e con scollatura abissale (per mettere in bella mostra il décolléte rifatto).


La coppia più bella: primo red carpet ufficiale per Michael Fassbender e la fidanzata premio Oscar Alicia Vikander. Belli e bravi.

photo credits| instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>