Venezia 72, tutti i divi attesi al Lido

di Fabiana 138 views0

Manca poco, davvero poco: il 2 settembre si apre la 72esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia: madrina del concorso sarà la modella-attrice Elisa Sednaoui, ma a catalizzare l’attenzione saranno soprattutto gli ospiti attesi sul red carpet.

Si sa che la Mostra rappresenta non solo la kermesse cinematografica (in programma 55 film di cui 21 in concorso), ma anche una parata di stelle: chi sfilerà sul tappeto rosso sera dopo sera?

Fra gli ospiti più attesi Johnny Depp assente dal Lido da 8 anni che torna con The black mass. Chissà se sfilerà accanto alla moglie Amber Heard. Accanto a Depp ci sarà il resto del ricco cast del film, tra cui Benedict Cumberbatch, Dakota Johnson, Peter Sarsgaard, Kevin Bacon.

Assente Leonardo Di Caprio, ma le fans aspettano con ansia l’arrivo di Robert Pattinson protagonista di The Childhood of a leader di Brady Corbet che potrebbe addirittura incrociare la ex Kristen Stewart, al Lido con Equals di Drake Doremus. Occhi puntati sulle attrici: oltre alla Stewart, sono attese anche Keira Knightley al primo red carpet da mamma, Emily Watson, Tilda Swinton (irriconoscibile nel nuovo film), ma anche i divi Ralph Fiennes, Jake Gyllenhall (che apre il festival con Everest), Vincent Cassel (orfano della Bellucci).

VENEZIA 72, ELISA SEDNAOUI È LA MADRINA DEL FESTIVAL

Fra le giurate più glamour da seguire, la spagnola Paz Vega e la tedesca Diane Kruger che sembra si sia segretamente sposata con l’eterno fidanzato Joshua Jackson e fra le coppie più attese Valeria Golino e Riccardo Scamarcio che sarebbero dovuti convolare a nozze qualche mese fa prima che la notizia trapelasse sulla stampa. E fra i divi spunteranno e non mancheranno i nostri vip e le starlette di turno, le fashion blogger e le presenzialiste tutti pronti a farsi vedere sul red carpet.

PHOTO CREDITS|Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>