Paola Caruso e Alessia Macari, lite per colpa di un uomo

di Emma 1.040 views0

Da amiche a nemiche acerrime: non si è concluso certo bene il rapporto fra Paola Caruso, ex naufraga de L’isola dei famosi, ed Alessia Macari, neo vincitrice della prima edizione del Grande Fratello Vip.

Foto Guberti/Rasero/ LaPresse
7-11-2016 Roma
spettacolo
Grande Fratello Vip
puntata finale del Grande Fratello Vip
nella foto: La vincitrice Alessia Macari

Le due starlette, che prima erano inseparabili, adesso non solo non si rivolgono la parola, ma si lanciano a distanza dichiarazioni al vetriolo.

Certo, ciascuna tende a fornire indicazioni diverse sui motivi della rottura, ma a fare chiarezza sulla vicenda ci avrebbe pensato Novella 200 secondo cui le donne avrebbero litigato per colpa di un uomo.

Ebbene sì: le starlette sarebbero entrate in competizione a causa di un uomo. Si dice si tratti di un fidanzato rubato, anche se non si sa chi l’abbia rubato a chi.
Questo getterebbe una nuova sulla fine dell’amicizia fra la Ciociata e la Bonas che al momento non riescono proprio a sopportarsi e che in occasione della prima puntata di Selfie, hanno dato spettacolo a suon di liti e di insulti.

ALESSIA MACARI SCARICATA DAL FIDANZATO, NON MI INTERESSA PIU’

A parlare per la prima volta della lite con la Macari era stata proprio Paola Caruso che aveva rivelato un comportamento poco onesto della ragazza che avrebbe sabotato da un punto di vista professionale la ex amica.

PAOLA CARUSO CONTRO ALESSIA MACARI, NON SIAMO PIU’ AMICHE

Lei sa cosa io ho fatto per lei e cosa lei ha fatto a me e tutte le falsità che sta dicendo dentro la casa riguardo a me e alla nostra vecchia amicizia.

Adesso sembra che la pietra dello scandalo sia stato un uomo… ma sarà davvero così? Non resta che attendere ulteriori delucidazioni in merito che sicuramente arriveranno ben presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>