Sanremo 2016, Sabrina Ferilli e l’imitazione di Virginia Raffaele, è la numero uno!

di Emma 131 views0

Dopo la prima serata è apparso chiaro a tutti che in un’edizione un po’ dimessa, la protagonista del Festival di Sanremo 2016 è lei, Virginia Raffaele.

In mezzo a Gabriel Garko e Madalina Ghenea, la frizzante imitatrice ha primeggiato duettando con Carlo Conti e svegliando il pubblico con l’imitazione di Sabrina Ferilli.
Un’imitazione talmente perfetta da rasentare la realtà tanto che anche l’attrice romana sembra essersi quasi confusa.

Credevo di essere a casa e invece ho accesso la tv ed ho scoperto di essere a Sanremo. Virginia Raffaele è la numero uno! Intelligente, acuta, bella. Taccisua!

Ha scritto sul blog di Davide Maggio la Ferilli. La didascalia è apparsa accanto a uno scatto simpatico che la ritrae accanto al televisore dove troneggia l’immagine di Virginia Raffaele completamente calata nei suoi panni. Più che un’imitazione sembra essere un vero e proprio clone: la Ferilli d’altra parte era già salita sul palco del Festival di Sanremo molti anni fa accanto a Pippo Baudo nel ruolo di valletta. Dall’alto del suo ruolo aveva anche caldamente consigliato a Gabriel Garko (insofferente all’etichetta di valletto, più propenso per essere definito come co-conduttore) di parlare il meno possibile e di rimanere al suo posto. Di certo l’attrice romana ha preso sportivamente l’imitazione dimostrando di apprezzare le istrioniche qualità della Raffaele.

Conducevo il Festival? Più che altro mostravo la mercanzia.

SANREMO 2016, VIRGINIA RAFFAELE SORPASSA BELEN RODRIGUEZ?

È stata solo una delle battute della replicante Raffaele-Ferilli nel corso della serata di ieri sera: battute che l’attrice romana ha dimostrato di apprezzare e prendere con sportività senza alimentare livori o risentimenti. Evidentemente la Ferilli non è un tipo permaloso in stile Belen Rodriguez che al contrario sembra proprio non apprezzare la sua imitazione proposta da Virginia Raffaele, protagonista indiscussa di Sanremo 2016. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>