Emma Marrone, frecciatina a Giulia Michelini su twitter?

di Ma.Ma. 278 views0

Sono bastate due sole parole su twitter a scatenare il gossip delle ultime ore. Emma Marrone scrive “Acido, acida” e subito i rumors partono inesorabilmente, perché in molti pensano che la frecciatina sia tutta per Giulia Michelini, collega di set di Marco Bocci (oggi fidanzato appunto con Emma) e per un breve periodo – si dice – anche fiamma del bell’attore umbro, uno tra i più ammirati dal pubblico femminile.

Se il pensiero su twitter di Emma Marrone sia o meno rivolto a Giulia Michelini a noi non è dato saperlo. Ci sembra strano, però, che la salentina possa avere reagito così all’intervista andata in onda sabato pomeriggio a Verissimo dove appunto erano ospiti sia Giulia Michelini che Marco Bocci, oltre che al produttore di squadra Antimafia Pietro Valsecchi.

Che per la verità, pur gettando apparentemente acqua sul fuoco, si è lasciato andare a qualche dichiarazione a metà che ha infiammato il pubblico che sempre ha dimostrato di apprezzare il feeling tra i due attori. Parlando della sintonia tra i due attori protagonisti di Squadra Antimafia – fiction nella quale interpretano i ruoli di Rosy Abate e Domenico Calcaterra – il produttore Pietro Valsecchi ha lasciato intendere che le scene di sesso che tanto hanno infiammato i telespettatori l’anno scorso in realtà nascondevano una sintonia vera tra i due.

Fatto sta che un paio di ore dopo Verissimo, Emma Marrone ha pubblicato quello stato su twitter che potrebbe volere dire tutto o niente. Per molti, più maliziosi, quelle due parole sono una stoccatina nei confronti di Giulia Michelini che, nel tentativo di stemprare l’atmosfera, davanti a Silvia Toffanin si era dichiarata innocua per Emma. Ma “Acido, acida” scritto da Emma potrebbe anche avere voluto dire qualsiasi altra cosa anche perché la salentina, sinceramente, non ci sembra persona che si presta a questi giochini.

Il mistero, però, non sarà mai svelato…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>