Emma Marrone, frecciatina a Marco Bocci su Twitter?

di Ma.Ma. 316 views0

A tenere banco sul web è la notizia del dopo cena romantico tra Marco Bocci e Laura Chiatti: i due attori si sarebbero incontrati in un pub di Perugia e avrebbero passato tutta la serata insieme non perdendosi di vista per un minuto. E il gossip è impazzito, visto che l’attore protagonista di Squadra Antimafia 5 sarebbe fidanzato (il condizionale è d’obbligo) con Emma Marrone.

Ma a fomentare la notizia di un eventuale tradimento di Marco Bocci con Laura Chiatti è un messaggio pubblicato da Emma Marrone su twitter che sa tanto di frecciatina al compagno (o forse meglio dire ex, a questo punto). “Non si gioca con due mazzi di carte, soprattutto quando non si è in grado di reggere il gioco… si perde sempre“.

Una frase che in teoria potrebbe essere indirizzata a tutti, ma chissà perché tutti hanno subito pensato che fosse rivolta a Marco Bocci, “colpevole” di giocare con due mazzi di carte, rappresentate probabilmente in tutta questa storia da Emma Marrone e Laura Chiatti. Ma sarà davvero così oppure la cantante salentina su twitter ce l’aveva con qualcun altro? Chi lo sa ma intanto il gossip è in attesa di conferme: di Emma Marrone e Marco Bocci negli ultimi tempi non c’è stata traccia ma una recente intervista della salentina aveva messo a tacere le malelingue: “Siamo felici insieme ma scriva quello che vuole, tanto ogni giorno su di noi ne esce una diversa“, aveva raccontato Emma al giornalista che la intervistava.

Possibile dunque che adesso la ex vincitrice di Amici abbia davvero voluto tornare una frecciatina su twitter al protagonista di Squadra Antimafia 5, infastidita dalla serata con Laura Chiatti (documentata, secondo quanto raccontato a Gabriele Parpiglia, anche da alcune foto che starebbero circolando). Una vicenda intricata ma d’altronde, quando nel mezzo c’è Emma, tutto è possibile…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>