Marco Fantini, Anna Munafò mi ha deluso ma le sarò per sempre grato

di Ma.Ma. 89 views0

Gli appassionati di Uomini e donne sapranno che Marco Fantini è passato da corteggiatore a tronista nel giro di pochissimi giorni. Ha sofferto per essere stato scartato nella scelta finale da Anna Munafò, ma ha poi gioito quando Maria De Filippi gli ha regalato la possibilità di salire sul trono (decisione, questa, che ha scatenato grandi polemiche da parte della opinionista Tina Cipollari e non solo).

Al settimanale Visto, Marco Fantini dice di avere superato la delusione di Anna Munafò ma dice che sarà sempre grato nei confronti della siciliana che gli ha fatto capire cosa cerca davvero in un rapporto. Inoltre, l’esperienza a Uomini e donne avrebbe aumentato e di un bel po’ la sua autostima, qualità questa che forse prima gli mancava un po’.

MARCO FANTINI SPIEGA PERCHÉ HA ACCETTATO IL TRONO DI UOMINI E DONNE

Ho superato la delusione di Anna e adesso voglio pensare a me e a quello che mi aspetta in questa seconda esperienza a Uomini e donne. Ad Anna però sarò comunque sempre grato perché mi ha fatto capire cosa volevo davvero da me stesso. Uomini e Donne ha accresciuto la mia autostima e adesso ho bene a mente cosa voglio da una storia“.

MARCO FANTINI, LE FOTO PIÙ BELLE DEL NUOVO TRONISTA DI UOMINI E DONNE

Nonostante le tante critiche ricevute da parte di coloro che hanno giudicato falso il cameriere 22enne di Carpi, che due settimane fa piangeva disperato per Anna e oggi siede sul trono tutto brillante, Marco Fantini è ottimista e dice di voler fermamente trovare una ragazza. Come deve essere? Il tronista ha le idee ben chiare: “Non cerco persone appariscenti che vogliono mettersi in mostra, al mio fianco, voglio una ragazza semplice“. Riuscirà a trovarla? Staremo a vedere: il suo trono è cominciato davvero da poco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>