Festival di Sanremo 2017, Chiara Ferragni e Miriam Leone come vallette?

di Fabiana 1.265 views0

L’anno non è neppure ancora terminato, ma già cresce l’attesa per Sanremo 2017, il terzo dell’era Carlo Conti.


Lunedì sera si conosceranno i nomi dei cantanti in gara, ma per il momento cominciano già a circolare i primi nomi sulle vallette di turno, poco parlanti sul palco, che nel bene o nel male finiscono per catalizzare l’attenzione del festival, a suon di look.

Il Festival di Sanremo d’altra parte è una vetrina importante e dopo la coppia Madalina Ghenea-Gabriel Garko dello scorso anno, Carlo Conti potrebbe puntare sulla premiata coppia Chiara Ferragni-Miriam Leone.

Sembra che Carlo Conti, al suo terzo Sanremo, abbia praticamente scelto la ex Miss Italia Miriam Leone.

Secondo Chi i due si sarebbero già incontrati per definire dettagli e ruoli: se la notizia fosse confermata per la Leone arriverebbe anche il palco di Sanremo dopo aver spopolato negli ultimi mesi un po’ ovunque, come conduttrice de Le iene e in tv, annoverata anche nel cast della fallimentare fiction I Medici.

MIRIAM LEONE CORTEGGIA PIF, MA LUI TORNA CON LA EX

E se al momento la ex Miss Italia continua a definirsi single dopo la fine della storia con Boosta dei Subsonica, non può certo lamentarsi del lavoro.

CHIARA FERRAGNI, DETTAGLI HOT SUL RAPPORTO CON FEDEZ

A dividere con la rossa ex Miss Italia il palco di Sanremo, potrebbe esserci anche la fashion blogger Chiara Ferragni: popolarissima anche all’estero, da qualche tempo a questa parte è finita nel tritacarne del gossip dopo essere diventata la fidanzata del rapper Fedez. Dopo le prime indiscrezioni è arrivata la conferma della loro relazione e da quel momento in poi la coppia non fa altro che pubblicare scatti sui social della loro quotidianità.

PHOTO CREDITS| INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>