Raoul Bova parla della storia con Rocio Munoz Morales

di Ma.Ma. 147 views0

Proprio mentre la (ex) moglie Chiara Giordano racconta al settimanale Chi la sua delusione, Raoul Bova conferma la relazione con Rocio Munoz Morales, attrice conosciuta due anni fa sul set di Immaturi che da molti è stata identificata come la causa della separazione tra il bell’attore romano e la moglie. Una unione che durava da sedici anni e che si è interrotta all’improvviso.

Anche se la crisi, per stessa ammissione dei due, durava da un bel po’. Il settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini, esce oggi in edicola con un ampio servizio dedicato alla separazione più chiacchierata del momento. E documenta la nuova relazione di Raoul Bova con l’attrice Rocio Munoz Morales con tanto di foto e una breve dichiarazione dell’attore che, confermando la separazione e l’inizio della sua nuova storia d’amore, dice: “Vivo una storia serena con questa ragazza, ma non deve essere il capro espiatorio per la fine del mio matrimonio“.

CHIARA GIORDANO DELUSA DALL’EX MARITO RAOUL BOVA

Insomma non sarebbe l’attrice conosciuta sul set di Immaturi la cusa della rottura tra Raoul Bova e la moglie e con questa dichiarazione l’attore spazza via ogni dubbio. D’altronde già nei giorni scorsi, quando la notizia della rottura tra Chiara Giordano e Raoul Bova cominciava a fare insistentemente capolino, l’attore aveva subito tenuto a precisare che la separazione arrivava dopo due anni in cui entrambi avevano cercato in tutti i modi di salvare il matrimonio. Senza però riuscirci, perché le incomprensioni erano diventate troppo grandi, acuite anche dalla lontananza che spesso portava moglie e marito a non vedersi anche per lunghi periodi.

E così per Raoul Bova inizia un capitolo nuovo di zecca, al fianco di una donna diversa che, questo possiamo immaginarlo, sarà anche tra le più invidiate di Italia. E come si dice: se sono rose fioriranno!

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>