Luca Argentero e Myriam Catania, è ritorno di fiamma

di Fabiana 187 views0

Ormai è ufficiale: Luca Argentero e Myriam Catania sono tornati insieme. Dopo l’ennesima crisi e la momentanea separazione, i due attori hanno deciso di riprovarci.


Solo qualche giorno fa la coppia era stata paparazzata a Roma da Diva e donna mentre si recava al cinema a vedere The Revenant con Leonardo Di Caprio e adesso Myriam è stata fotografata in compagnia del cugino Francesco Venditti per una serata insieme.

Sarebbe stato proprio lui a rimanere accanto all’attrice nel periodo difficile della separazione da Argentero e anche adesso che la crisi sembra essere superata, i due cugini continuano a frequentarsi assiduamente. E se adesso è tornato il sereno nella coppia Argentero-Catania, nessuno dei due in realtà aveva mai confermato la crisi o la rottura, ma che le cose non andassero nel migliore dei modi si era intuito dal fatto che l’attore per un certo periodo aveva anche lasciato la moglie e il tetto coniugale.

Poco dopo era stato paparazzato insieme alla sua nuova (ex fiamma) la giovane attrice 24enne Cristina Marino: il colpo di fulmine era scattato presumibilmente sul set del cinepanettone Vacanze ai Caraibi, ma la storia sembra già essere finita. Anche in questo caso nessuno dei due aveva commentato nulla, ma pare invece che la rottura sia stata in qualche modo confermata dall’attrice che di recente ha pubblicato uno scatto su Instagram una foto accompagnata da una frase non proprio felice.

MYRIAM CATANIA E LUCA ARGENTERO, CRISI DI COPPIA SUPERATA?

La triste verità. “Nessuno ha detto che sarebbe stato facile”.

Ha scritto l’attrice che evidentemente sembra essersi fatta una ragione della rottura con Luca Argentero e della riconciliazione dell’attore con la moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>