Ilaria D’Amico, vivo con i sensi ogni momento della giornata

di Fabiana 80 views0

Ilaria D’Amico esce allo scoperto e parla per la prima volta apertamente della relazione con Gigi Buffon: d’altra parte era solo questione di tempo prima che la conduttrice Sky rilasciasse la sua prima intervista sulla storia con il portiere della Nazionale e infatti così è stato.

Ad assicurarsi l’esclusiva è stata ovviamente la rivista Chi che ha catturato i primi commenti ufficiali della D’Amico che non nasconde di vivere un momento felice, ma decisamente complesso.

Sì, sono felice. È un buon momento. Ho attraversato momenti molto difficili, ma cerco di pensare positivo, anche nel privato. La vita è sempre in grado di sorprenderti e offrirti qualcosa di meraviglioso.

Ha detto Ilaria lasciando trapelare la sua felicità per la storia con Buffon che ormai va avanti da un anno a questa parte. Le cose però non sono facili perché, superate le difficoltà iniziali, i sensi di colpa continuano ad incombere.


È stato davvero un anno complicato, a volte doloroso, ma ora sto bene. E questo nella vita ci fa capire che c’è un tempo per ogni cosa. Dietro l’angolo ci può sempre essere il sole. Vivo di sensi di colpa. 24 ore su 24. Per tutto. Per mio figlio, per mia madre, per mia sorella, per gli amici. Ci ho costruito la vita sui sensi di colpa. Però, ogni mattina mi sveglio e sono contenta di essere viva, di esserci con le mie contraddizioni!

GIGI BUFFON E ILARIA D’AMICO, PRIMA FOTO UFFICIALE

Insomma per un tipo romantico come Ilaria sembra proprio che i rischi siano stati controbilanciati e che sia stata del tutto ripagata dalle sue scelte. Lo scorso anno la giornalista non aveva nascosto di vivere un momento molto complicato senza sbottonarsi troppo sulla storia con Buffon. A distanza di un anno però le cose sembrano essere del tutto cambiate. E in meglio dato che la coppia sarebbe addirittura pronta alla convivenza.

Photo Credits|Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>