Charlotte Casiraghi parla della relazione con Gad Elmaleh

di Emma 108 views0

Bellissima, elegante e aristocratica: Charlotte Casiraghi, il ritratto di mamma Caroline e di nonna Grace (Kelly), testimonial Gucci, parla di filosofia e di relazioni di coppia.

Accade nel corso di una conversazione con il filosofo francese André Comte-Sponville nel corso degli Incontri filosofici di Monaco.

La conversazione è il primo di una serie di incontra della kermesse introdotta nel Principato proprio da Charlotte e dal filosofo Robert Maggiori (suo insegnante a Parigi). E la secondogenita di Carolina ha parlato non solo di filosofia, ma anche di amore e di solitudine svelando per a prima volta la sua personale ricetta per mantenere viva e sana una passione amorosa.

Credo che il segreto di un rapporto che dura è la passione per la verità e per la vita: se ce l’hanno entrambi, è fatta.

Ha spiegato Charlotte dicendo la sua anche sulla passione.

I momenti in cui ci si lascia andare possono essere distruttivi, ma anche portatori di energie.

Parole sagge che evidentemente gettano una luce particolare sulla storia con Gad Elmaleh, l’attore con cui fa coppia da tre anni a questa parte e con cui ha avuto il piccolo Raphaël che a dicembre compirà due anni.

CHARLOTTE CASIRAGHI E GAD ELMALEH, È ROTTURA?

E dire che prima di incontrare Gad, Charlotte era praticamente pronta a sposare il fidanzato Alex Dellal (che adesso ha sposato Elisa Sednaoui): con l’attore è stato colpo di fulmine e dopo le prime indiscrezioni e le prime uscite ufficiali è arrivato anche il primo bebè per la coppia.

Da quel momento in poi non sono neppure mancate le indiscrezioni sulle continue crisi di coppia: vere o no, da qualche tempo a questa parte entrambi sono riusciti e seppellire le malelingue tornando in pubblico in forma smagliante e lasciandosi alle spalle musi lunghi e crisi.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>